Prossimamente Korego


Sinterklaas o Natale, regalate cultura! I biglietti per le nostre produzioni tra gennaio e Aprile sono gia’ in vendita.

Regalate(vi) biglietti per i nostri spettacoli – e risparmiate con i nostri “early bird” – cliccare sull’immagine per accedere alla nostra biglietteria online

Gli spettacoli in programma, con regia di Carmelinda Gentile sono:

Rosalyn di Edoardo Erba
Un’avvincente commedia noir costruita su flashback e suspence, in cui si susseguono ribaltamenti di ruoli e verita’, in una trama tessuta con ironia e humour nero.
18 gennaio, 2020 Leiden – Imperium
Il Berretto a Sonagli di Luigi Pirandello
Un classico pirandelliano che racconta con dolore, furore, pieta’ e ironia l’ipocrisia e il falso perbenismo di una realta’ borghese.
29 Febbraio 2020Amsterdam – CREA Cultural Centre
Il Berretto a Sonagli di Luigi Pirandello 14 marzo 2020 Leiden – Imperium
Ti Ho Sposato Per Allegria di Natalia Ginzburg
La commedia della Ginzburg debutto’ a teatro nel 1965 e Luciano Salce, che fu il primo regista della commedia in teatro, nel 1967, visto lo strepitoso successo, ne trasse anche un film con Monica Vitti e Giorgio Albertazzi, incorrendo nella censura.
4 Aprile 2020 Amsterdam – CREA Cultural Centre
Ti Ho Sposato Per Allegria di Natalia Ginzburg 18 Aprile 2020 Leiden – Imperium

Il Korego ritorna ad Utrecht e a Roma con Filumena Marturano


23 Novembre 2019, Theaterhuis de Berenkuil a Utrecht
Filumena Marturano è una delle commedie più care ad Eduardo;  è anche la sua commedia  più rappresentata all’estero; si contano  ben più di 50 rappresentazioni nei teatri in ogni parte del mondo. Dopo Amsterdam e Leiden, il Korego la presenta anche a Utrecht. Così Carmelinda ci descrive la “sua Filumena”: “Poco mi resta da dire su di un testo a cui mi avvicino quasi senza sfiorarlo, guardandolo, da lontano con delicatezza ed emozione, prendere forma da solo, perché è già tutto scritto e sviscerato da un’umanità vera e reale.  Filumena è madre, amante, serva, moglie è donna di altri tempi .Filumena, è mia nonna che costruisce la sua casa mattone per mattone, di notte per assicurare un futuro ai suoi figli, è mia madre che aspetta e ama mio padre,  perso dietro qualche gonnella tra un bicchiere e l’altro e una partita di poker, sono io che lotto mi invento, scappo, ritorno, urlo, mi perdo,  esco le unghie in questo mare dove non voglio affogare e voglio continuare a credere e sognare che un giorno piangerò anche io  di gioia … e quant’è bello chiagnere!”

La data di Utrecht e’ SOLD OUT.

A Roma, 7 dicembre al Teatro Due, Via dei Due Macelli 37, lo spettacolo delle 20:30 e’ sold out, a grande richiesta e’ stata aggiunto un secondo spettacolo con inizio alle ore 18:00. Per prenotazioni contattare il teatro allo 066788259 o mandare email a Caterinaguida1985@gmail.com o 3298136968.